I Servizi erogati dal Tribunale di Potenza

ATTI NOTORI
DOVE

Ufficio Volontaria Giurisdizione – IV piano – stanze nn. 31 e 32

Responsabile: dott.ssa Simonetta Rufino

Addetto: sig.ra: Elisa Ronzano

Cos'è

L’atto di notorietà o attestazione giurata consiste nella dichiarazione fatta dinanzi ad un pubblico ufficiale e sotto giuramento, da persone che attestano fatti di cui sono a conoscenza e che sono pubblicamente conosciuti. Gli atti notori possono riguardare tutti i fatti ai quali la legge attribuisce effetti giuridici e tutte quelle attestazioni che non siano in contrasto con la legge.

Chi

Chiunque abbia un interesse all'atto, indipendentemente dalla residenza. Nel caso di successione può presentarsi un solo erede.

Come e documentazione

La dichiarazione deve essere presentata di persona da parte dell’interessato.

E' necessario che, alla data fissata, il richiedente si rechi in cancelleria con due testimoni (maggiorenni, capaci e che non abbiano interesse all’atto); in caso di atto notorio ad uso divorzio i testimoni possono essere parenti. Il Pubblico Ufficiale provvede alla loro identificazione: pertanto tutti devono essere in possesso di valido documento (carta d’identità o patente non ancora scaduti).

Nei casi relativi a successione è richiesta la seguente documentazione:

  • certificato di morte in carta semplice (autocertificazione)
  • copia di eventuale rinuncia e/o accettazione beneficiate da parte degli eredi
  • copia conforme della pubblicazione del testamento (se esistente) con gli estremi della registrazione
  • copia di eventuali sentenze di separazione tra defunto e coniuge
  • fotocopia di polizza assicurativa, nel caso in cui sia necessario farne riferimento all’interno dell’atto di notorietà
  • tutti i dati del defunto e degli eredi compresa l'ultima residenza.

Costo

€ 14,62 marca da bollo

Tempi

In giornata

Leggi e regolamenti

Art. 5 R.D. n.1.366 del 9/10/22

Art. 8 Legge n.182 del 23 Marzo 1956

Art. 30 Legge n.241 del 7 Agosto del 1990