I Servizi erogati dal Tribunale di Potenza

RICORSO A TUTELA DEL CONIUGE SEPARATO O DIVORZIATO
DOVE

Ufficio Volontaria Giurisdizione – IV piano – stanze nn. 31 e 32

Responsabile: dott.ssa Simonetta Rufino

Addetto: sig.ra: Elisa Ronzano

Cos'è

Qualora il coniuge obbligato non rispetti le condizioni economiche previste dalla separazione o dal divorzio, il coniuge avente diritto può chiedere al Tribunale un provvedimento per ottenere il pagamento diretto da parte del datore di lavoro (o del terzo che è tenuto periodicamente al pagamento di somme di denaro) del coniuge inadempiente oppure il sequestro dei beni del coniuge obbligato a versare l'assegno.

Chi

Il ricorso è presentato dal coniuge avente diritto, accompagnato da legale.

Come e documentazione

Il ricorso deve essere presentato presso il Tribunale del luogo di residenza del convenuto.

Costo

Contributo unificato in base al valore della causa

€ 8,00 di diritti di notifica

Tempi

Un anno circa

Leggi e regolamenti

Art.156. Cod.Civ.